Calendar

December 2018
M T W T F S S
« Aug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Search:
Nov 21 2013

Review Yongnuo YN-622C E-TTL con DURACELL Rechargeable 2400 mAh HR6 – recensione

Finalmente è successo! Mi sono arricchito di 2 pezzi per il flash da reportage, un ricevitore e un trasmettitore. I nuovi progetti del mio “pipeline” necessitano di un altro tipo di illuminazione rispetto a quello finora utilizzato, sia all’aperto che in altri posti dove non c’è la possibilità di collegare i flash da studio.  Per i progetti ho ancora bisogno di alcuni pezzi di ricevitori ma ho preferito comprarne per ora solo 2 per vedere come funzionano e se soddisfano veramente le mie esigenze.

Yongnuo YN-622C

Ho fatto la ricerca dei trigger su diversi siti di confronto prezzi e in diversi negozi online. Alcuni dei miei amici mi hanno consigliato i prodotti della Yongnuo, altri hanno suggerito diverse altre marche :)  Ho preferito controllare personalmente cosa offriva il mercato. Dopo aver letto un po’ di recensioni ho deciso di comprare gli YN-622C che ho trovato al prezzo più conveniente su Allegro.
Yongnuo YN-622CNon mi metto a descrivere le specifiche tecniche del prodotto perché queste si possono leggere qui ma mi soffermo sulle caratteristiche che mi hanno colpito di più personalmente:

  • possibilità di comando wireless dei flash dal menu della macchina
  • un ingresso PC che permette di comandare i flash da studio
  • portata di 100 metri
  • sincronizzazione con il sistema HSS fino a 1/8000
  • ciascuno dei due trigger YN-622C può essere utilizzato come trasmettitore o ricevitore
  • in generale tutto quelli che si può fare con i fili si può fare anche senza fili
  • … e quel design :) …

Yongnuo yn-622c z lampą studyjną

Ho fatto le prime prove a casa. Il segnale del trasmettitore passa senza problemi attraverso due pareti. Al bosco ho provato a far scattare il flash da una distanza di 40-50 metri e l’YN se l’ha cavata bene. Non ho ancora avuto la possibilità di controllare se i trigger hanno la portata di 100 metri garantita dal produttore. Dubito che una simile distanza sia mai necessaria ma è comunque un parametro importante perché il segnale wireless può essere diverso a seconda del luogo, dal tipo di pareti o pavimento, oppure le reti metalliche possono interferire sulla comunicazione tra il trasmettitore e il ricevitore. I suddetti problemi sono legati alla diffrazione, riflessione e diffusione del segnale. Il segnale potente ci garantisce quindi un funzionamento migliore in diverso luoghi e con diverse condizioni atmosferiche. Ecco il ricevitore in azione.
yongnuo i speedlite 580ex III risultati del primo servizio fotografico con Yongnuo YN-622C sono disponibili nel post Magic Olga – servizio fotografico nel bosco.  Per i primi 20 minuti tutto ha funzionato benissimo… poi ci siamo spostati in un’altra località, anche al bosco, dove siamo stati più di mezz’ora. La temperatura al bosco era di circa 5-6°C

Problemi

Durante la seconda sessione, cioè verso la sua fine, quando in realtà tutte le foto importanti sono già state scattate, sia il trasmettitore che il ricevitore hanno smesso di funzionare. Si sono spenti e non davano nessun segno di vita. Zero. Potrei capire se si fosse rotto solo uno dei due dispositivi… ma tutti e due insieme? WTF!  Cos’è successo? Ecco alcune idee:

  • Non ho avuto la risposta. Dovevamo tornare. In macchina, dopo alcuni minuti, i tigger sono tornati a funzionare. Mmmm… allora forse è stata la temperatura troppo bassa! Dovevo fare le prove.
  • Sfortuna?
  • Dispositivi di m****?
  • Strano campo magnetico al bosco del tipo x-files?
  • O forse le batterie?

Non ho avuto la risposta. Dovevamo tornare. In macchina, dopo alcuni minuti, i tigger sono tornati a funzionare. Mmmm… allora forse è stata la temperatura troppo bassa! Dovevo fare le prove.

Test del frigo

Ho trovato un frigo particolare che mantiene una temperatura precisa e costante di 1°C. Perfetto. La temperatura ancora più bassa di quella al bosco. Ho messo nel frigo sia il trasmettitore che il ricevitore con le stesse batterie Duracell Recheargeable 2400 mAh (nuove). Ho lasciato uno dei dispositivi acceso, mentre l’altro era spento. Dopo 10 minuti ho controllato e funzionavano ancora. Sono tornato dopo altri 20 minuti e… il dispositivo che era spento funzionava (è stato possibile accenderlo), mentre quello che avevo lasciato acceso si è spento e non riuscivo a riaccenderlo. Ho sostituito le batterie con le Eneloop calde. E tutto è ritornato a funzionare come prima. Ho inserito di nuovo le batterie Duracell e il dispositivo non si accendeva.

Duracell Rechargeable

Non pensavo che le batterie Duracell avessero dei problemi a funzionare in queste temperature che non sono mica estreme! Ma è anche vero che quelle che avevo comprato potevano essere semplicemente difettose. Anche alle aziende migliori può succedere di produttore un articolo difettoso. Ho cercato su internet le specifiche tecniche di quelle batterie. Ecco uno dei siti che ho trovato: http://professional.duracell.com/downloads/datasheets/product/Rechargeable%20Cells/Rechargeable-Cells_Rechargeable_AA.pdf
duracell-specifications

Non pensavo che le batterie Duracell avessero dei problemi a funzionare in queste temperature che non sono mica estreme! Ma è anche vero che quelle che avevo comprato potevano essere semplicemente difettose. Anche alle aziende migliori può succedere di produttore un articolo difettoso. Ho cercato su internet le specifiche tecniche di quelle batterie. Ecco uno dei siti che ho trovato: http://professional.duracell.com/downloads/datasheets/product/Rechargeable%20Cells/Rechargeable-Cells_Rechargeable_AA.pdf.

pandg-koperty

Ho già ricevuto una busta contenente un’altra busta già affrancata. Ho intenzione di mandargli le batterie oggi stesso.

Opinioni e riepilogo

Sono soddisfatto dell’acquisto di Yongnuo YN-622C e delle batterie Duracell Rechergeable 2400 mAh. Sto aspettando la risposta della P&G. Se le batterie non sono adatte ad essere utilizzate per le sessioni all’aperto nel clima polacco, con le temperature al di sotto di -10°C, le utilizzerò al chiuso.  Non avevo mai avuto nessun problema con batterie Duracell, avevano sempre risposto alle mie esigenze. La lezione che ho imparato è quella di dover sempre controllare o chiedere al produttore quali siano le temperature (e altri parametri) di funzionamento e di conservazione di ogni prodotto prima dell’acquisto, sia se si tratta di batterie che di elettronica, soprattutto quando si ha la necessità di utilizzare il dispositivo in condizioni di lavoro o atmosferiche estreme

 

EDIT: dopo circa 2 settimane ho ricevuto la risposta da parte della P&G!!!! SHOCK! Sapevo che fosse un’azienda seria, ma non pensavo fino a questi livelli. Mi hanno inviato una lunga lettera con le scuse. Alla lettera hanno allegato le nuovissime batterie 2400 mAh e un altro set di batterie!

Sono contento che ci siano le aziende che ci tengono veramente alla soddisfazione del cliente.

Happy Customer :)

0 Comments
Share Post
No Comments

Post a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.